Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DAGRI Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari Ambientali e Forestali

Laboratori di Scienza del Suolo e della Pianta

Dove siamo


Laboratori della sezione Scienza del suolo e della pianta - SSP

I laboratori sono situati presso la Scuola di Agraria in Piazzale delle Cascine, 28 - Firenze

 

Personale


Responsabile della ricerca: Maria Teresa Ceccherini

Tecnico di laboratorio: Paola Arfaioli

 

 

Nella Sezione di Scienza del Suolo e della pianta sono presenti diversi tipi di laboratori:

  • laboratori dove vengono condotte analisi fisico-chimiche, relativamente alla tessitura del suolo,
  • pH,
  • capacità di scambio,
  • determinazione del contenuto in calcare
  • e tutte le preparazioni dei campioni di suolo a successive analisi strumentali (Spettrofotometria ad Assorbimento Atomico, CHN analyzer, etc.).

 

Laboratori in cui vengono eseguite analisi molecolari, quali

 

  • estrazione e purificazione di DNA ed RNA da suoli;
  • apparecchiatura per elettroforesi (orizzontale e verticale) per lo studio qualitativo del DNA ed RNA estratto da suolo. 
  • Strumentazione per l’analisi quantitativa del DNA ed RNA estratti da suolo (fluorimetria e spettrofotometria UV-VIS).

 

estratto DNA

 

Laboratori per analisi degli enzimi e proteomica.

 

Negli ultimi anni, oltre a portare avanti ricerca di base, sono stati realizzati in questi laboratori due importanti progetti di ricerca europei quali il “DecAlp” e “Trainbiodiverse” che hanno permesso la formazione di tre dottorandi di ricerca.

tessitura del suolo

Il progetto “DecAlp” riguarda una rete di istituti di ricerca di tre Stati Europei (Germania, Austria e Svizzera) e studia gli effetti climatici sulle dinamiche della decomposizione de legno e la sua incorporazione nella sostanza organica nei suoli di aree forestali alpine, con riferimento anche all’attività biologica del suolo.

Nell’ambito di questo progetto, nei laboratori sono state eseguite analisi relative a: tessitura e struttura del suolo,  preservazione e la stabilizzazione del carbonio,  dinamica dei principali nutrienti,  studio delle popolazioni batteriche e fungine sia sul suolo che su legno in decomposizione.

Il progetto “Trainbiodiverse” è una rete internazionale di istituzioni di ricerca europee e di settori private indipendenti in collaborazione per istruire giovani ricercatori nei aspetti multidisciplinary della biodiversità del suolo, di servizi per l’ecosistema e di valenza economica dei suoli europei.

A questo riguardo nei nostri laboratori sono state eseguite analisi volte a studiare i cambiamenti della biomassa, dell’attività enzimatica e della struttura della comunità microbica del suolo. In particolare è stato analizzato il ciclo del carbonio studiando le variazioni legate alle proteasi e alle beta-glucosidasi sia con metodi classici che molecolari.

legno decomposto tessitura terreno
 
ultimo aggiornamento: 14-Mag-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina