Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DAGRI Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari Ambientali e Forestali

NOMADI-APP

PSR logo EU, Rep Italiana, regione toscana logo

Progetti Gruppi Operativi - Sottomisura 16.2

PSR 2014-2020 –GO del PEI AGRI - Progetto sottomisura 16.2 PS-GO N. 3/2017

 

Acronimo:

NOMADI-APP

 

Titolo:

Nuove Opportunità nel Monitoraggio A DIstanza nell’APicoltura Produttiva

 

Resposabile scientifico

Simone Orlandini

 

Abstract

 
La pratica del nomadismo, ossia il posizionamento degli apiari a distanza dal centro aziendale, è alla base dell’apicoltura produttiva ma comporta un minor controllo sullo stato di salute delle famiglie di api, scarsa conoscenza della produzione effettiva, maggiori spese di gestione e una scarsa conoscenza della situazione fenologica, ambientale e meteo-climatica circostante l’apiario. Lo scopo del progetto è realizzare un network di monitoraggio sul territorio regionale costituito da nodi con arnie munite di sensori per il Decision Support System (DSS), quali ad esempio bilance, sensori interni di temperatura e umidità e stazione metereologica. Tali sensori forniranno da remoto agli apicoltori informazioni sullo stato generale delle famiglie e delle produzioni, al fine di razionalizzare gli interventi e la gestione dell’azienda apistica. Non da ultimo, data l’importanza in apicoltura della conoscenza della fenologia delle essenze nettarifere, verranno realizzate mappe fenologiche di tali essenze e campi prova di specie al contempo di interesse apistico ed agronomico, per valutarne l’introduzione nelle comuni pratiche colturali regionali e validare contemporaneamente i modelli necessari per realizzare le mappe fenologiche. Migratory beekeepers move their hives from one place to another according to the location and in relation to different blooms. This practice involves several critical issues: higher management costs, a difficult sanitary/productive control of the hives, a limited knowledge of the phenology of species of bee interest and of the environmental and climatic situation in the area surrounding the apiary.
The aim of the project is to create a regional monitoring network of hives equipped with sensors for the Decision Support System (DSS), such as balance, temperature and humidity sensors and weather station. These sensors will remotely provide beekeepers with information on the general status of families and productions, in order to rationalize the work and the management of the beekeeping company. The data collected by the sensors and send data on a dedicated web platform.
Foto 1 Foto 2

 

Inspirational ideas: Monitoring bee health through beehive sensors

 

AGRI challenge: Monitoring bee health through beehive sensors

 

 

 

Elenco dei risultati attesi

  1. Costituzione di un network di monitoraggio di apiari muniti di sensori per il DSS
  2. Gestione dell’azienda apistica e delle famiglie di api più efficiente
  3. Riduzione dei costi di gestione dell’apiario
  4. Monitoraggio dei predatori, delle fioriture di interesse e della qualità dell’ambiente
  5. Realizzazione di mappe fenologiche specifiche

 

Elenco dei partners

  1. ARPAT- Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani
  2. FCS-Fondazione Clima e Sostenibilità
  3. DAGRI - Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali
  4. La Pollinosa Società Semplice Società Agricola (Google Maps)
  5. Società Agricola Apicoltura Forasassi di Pietro Maggiorelli e Paolo Piazza S.S
  6. Az. Agricola Duccio Pradella (Coobiz)
  7. Apicoltura dr. Pescia di Pescia Paolo (web)
  8. Eurobic Toscana Sud
Giovani Sì Regione Toscana
 
ultimo aggiornamento: 25-Mar-2020
Unifi Home Page

Inizio pagina